beachtennis 01

Il Beach tennis, comunemente detto tennis da spiaggia, è uno sport inventato e sviluppato in Italia, derivato dal gioco dei racchettoni, a sua volta nato da quello del tamburello.

beachtennis 02

Generalmente si può dire con fermezza che il beach tennis si è evoluto sulle spiaggie della Riviera Romagnola.

Nasce a cavallo tra gli anni '70 e '80, quando ai bagnanti venne l'idea di usare i campi da beach volley per giocare a racchettoni. Inizialmente lo sport si giocava con la rete da pallavolo, poi la si abbassò a 1,70 m, per rendere il gioco più veloce, performante e più spettacolare. Il tennis da spiaggia è considerato dal CONI sport agonistico (dal 2011) ed è a tutti gli effetti regolamentato all'interno della Federazione Italiana Tennis.

Sport facile e divertente da giocare per tutte le persone di entrambi i sessi e di qualunque età, il beach tennis diventa particolarmente impegnativo e spettacolare quando il livello dei giocatori cresce per abilità e professionalità. Per emergere nel beach tennis occorre un'ottima confidenza è abilità con la propria racchetta, riflessi e velocità su sabbia. L'insieme di tali caratteristiche privilegiano atleti con caratteristiche fisiche reattive a discapito della pura potenza.


Regole di gioco

  • Il campo da beach tennis deve essere llungo 16 m e largo 8 m per il doppio, lungo 16 m e largo 4,5 m per il singolo. L'altezza dalla sabbia della rete divisoria deve essere di 1,70 m al centro.

  • La racchetta deve essere lunga non più di 50 cm e il suo piatto non più largo di 30 cm con uno spessore che non deve superare i 3,5 cm. La superficie deve essere liscia anche se sono consentiti "fori" per alleggerire la racchetta. La palla è molto simile a quella da tennis ma leggermente depressurizzata.

  • A differenza del tennis standard, nel beach tennis, gli atleti ovviamente devono ribattere la pallina sempre al volo. La successione del punteggio di un gioco è: 15-30-40-vittoria senza i vantaggi. Generalmente un incontro è suddiviso in set di 7 o 6 giochi con tie-break oppure al meglio di 3 set. In alternativa si può disputare un unico set al meglio di 9 giochi. Qualora si decidesse di fare set ai 6 giochi, si procede o al tie break o si continua fino a quando uno dei due giocatori non vince con uno scarto di 2 giochi.
 beachtennis 04  beachtennis 05
instagram-16.png Instagram