beachsoccer 01

Il Beach Soccer, detto anche calcio da spiaggia, è uno sport che consiste nel gioco del calcio giocato sulla sabbia. Negli anni 2000 il beach soccer è stato riconosciuto dalla FIFA e da questa data si svolgono a tutti gli effetti campionati a livello nazionale ed internazionale.

beachsoccer 11 beachsoccer 16


Regole del gioco e caratteristiche del campobeachsoccer 02

Le principali regole da saper per interpretare questo gioco a differenza del gioco del calcio standard, sono:

  • La squadra è composta da 5 giocatori, incluso il portiere; l'eventuale panchina è costituita da 3/5 giocatori.

  • Non c'è limite al numero delle sostituzioni.

  • Sono presenti due arbitri.

  • Si giocano 3 tempi da 12 minuti. Ognuno di questi tempi è diviso da 3 minuti di intervallo.beachsoccer 12

  • La partita non può terminare in parità. Se succedesse, si dovranno giocare tempi supplementari di 3 minuti con valore del golden goal ed eventualmente i rigori.

  • Le punizioni devono essere sempre dirette, senza l'utilizzo di barriera difensiva e devono essere battute necessariamente da chi subisce il fallo.

  • Il portiere ha la possibilità di prendere il pallone con le mani su un retropassaggio intenzionale di piede da parte di un giocatore della propria squadra

  • Il beach soccer deve essere giocato tassativamente a piedi nudi.

  • Il campo da beach Soccer deve avere una lunghezza compresa tra i 34 e i 40 metri e una larghezza compresa tra i 24 e i 30 metri.

  • Il rettangolo di gioco deve essere delimitato da solo quattro linee. Normalmente il colore è blu o arancione e la larghezza è 10 cm.

  • Sono presenti due porte, possibilmente di materiale plastico, larghe 5,50 metri ed alte 2,20 metri sul livello della sabbia. I due pali e la traversa di ogni porta devono avere un diametro compreso tra gli 8 e i 10 cm. Le porte devono essere provviste di rete contenitoria per bloccare il pallone in caso di goal.

 
beachsoccer 08 beachsoccer 09 beachsoccer 10 beachsoccer 17

instagram-16.png Instagram